Francis Bacon

Francis Bacon è nato a Dublino il 28 ottobre 1909. Una grave forma d’asma ereditata dal nonno non gli permette di andare a scuola regolarmente, inoltre è spesso in contrasto con il padre per sua passione per l’arte. Cacciato di casa perché omosessuale, si trasferisce a Londra, dove lavora come stenografo, commesso e centralinista, mentre segue lezioni di disegno alla scuola d’arte Saint Martin.

Nel ‘29 tiene la sua prima esposizione, che non viene molto apprezzata. Dopo il rifiuto ricevuto dalla Mostra Internazionale del Surrealismo, abbandona la pittura per dedicarsi all’attività da interior designer: il successo in questo ambito gli ridà fiducia.

Nel 1945 l’opera Three studies for figures at the base of crucifixion, sconcerta per i tratti e le tinte aggressive tipiche dello stile baconiano, consacrando il suo successo artistico. Le distorsioni e le sfigurazioni sono i tratti distintivi della pittura di Bacon, che li approfondisce nei decenni successivi attraverso un’indagine spietata della condizione umana. I soggetti ritratti nelle sue tele sono spesso le persone a lui vicine, interpretati con le forti tinte espressioniste, che rendono ancora oggi le sue opere riconoscibili.

Bacon si spegne a Madrid il 28 ottobre 1992.

Opere di Francis Bacon in vendita

Sei interessato ad un'opera di Francis Bacon?

Biografia