Artista poliedrico, studioso, architetto e designer, Max Bill nasce a Winterthur il 22 dicembre 1908. Dopo aver frequentato la scuola di arti applicate di Zurigo, frequenta il Bauhaus, che può annoverare fra i suoi maestri Vasily Kandinsky, Paul Klee e Walter Grophius. Nel 1929 inizia la sua attività da architetto a Zurigo e negli anni successivi entra nel gruppo parigino Abstraction-Création. Negli anni che seguono il dopoguerra, oltre ad un’intensa attività artistica, è molto impegnato nel campo della didattica. Tra i premi di cui viene insignito durante tutta la sua carriera, si possono menzionare il Gran Premio alla Triennale di Milano del 1951, l’appartenenza all’American Institute of Architects (1964), al Consiglio Nazionale Svizzero (1967-1971), all’Accademia delle Arti di Berlino (1972), ecc. Muore a Berlino nel 1994.

Sito ufficiale di Max Bill

Opere di Max Bill in vendita